Ho il tuo numero ♡

Cosa c’è di peggio che perdere, la sera del proprio addio al nubilato, il prezioso anello di fidanzamento, cimelio di famiglia del futuro sposo, e di non riuscire a trovarlo da nessuna parte?
Ma venire scippate nella stessa sera del proprio telefonino, naturalmente!
E’ quello che capita a Poppy, fisioterapista londinese ad un passo dal matrimonio con Magnus, brillante studioso di simbologia, proveniente da una famiglia di brillanti studiosi
(cosa che crea a Poppy non pochi problemi di inferiorità).
Al primo,lungo momento di disperazione ne segue un secondo quando, nel tentativo di prendere la linea viene aggredita da un uomo incappucciato che le ruba il vero contatto con il resto del mondo: il telefonino.
Cosa fare?
Come uscire fuori da questa situazione?
Mentre si dispera, Poppy scorge in un cestino dei rifiuti un cellulare nuovo di zecca.
La tentazione è troppo forte.
Sa che non è una cosa molto legale.
Ma, al diavolo, lei HA BISOGNO di un telefonino!

Lo prende e inizia a dare il nuovo numero a tutti i conoscenti e alle persone che
 la stanno aiutando nella ricerca dell’anello…e,
suo malgrado si ritrova anche a doversi confrontare con un’altra realtà:
Perchè quel cellulare appartiene ad una società ed era stato assegnato all’assistente
 personale di Sam.
Che, ovviamente, inizia a cercare la fuggiasca…e si imbatte telefonicamente in Poppy.
I due si accordano per lasciare a Poppy il cellulare fino a che lei non avrà ritrovato l’anello. A patto che lei gli inoltri le email a lui indirizzate.
Inizia, così, una stramba relazione telefonica tra i due, ricca di momenti comici.
E anche piena di complicità.
E Poppy, nel corso della sua ricerca affronterà il suo senso di inferiorità nei
confronti dei futuri suoceri.

Scoprendo che non tutto è come sembra, a volte.

Sophie Kinsella di solito ottiene due tipi di reazioni diametralmente opposte:
 -C’è chi la ama incondizionatamente (come me)
 -E c’è anche chi prova un enorme fastidio a leggere i suoi libri
(almeno, questo è quello che mi hanno detto alcune persone leggendo I love shopping).

Di sicuro c’è che l’autrice ha un occhio attento a quelle che sono le piccole manie delle persone
 (in particolare delle donne).

E così, se da un lato ha sviscerato il lato shopaholico, o l’essere malati di lavoro
 (La regina della casa), o il “mentire a fin di bene” (Sai tenere un segreto?),
qui ci pone davanti ad una realtà inconfutabile:
Siamo schiavi della tecnologia.
Chi più, chi meno.
Con i vari estremi.
Ma di persone come Poppy ne esistono molte.


Ho il tuo numero
è una lettura molto divertente, in alcuni momenti al limite delle lacrime (per il ridere, s’intende) e con quel pizzico di romanticismo tipico dei romanzi della Kinsella.
Un pregio è il fatto di avere quella freschezza che ho trovato nei primi libri della serie di
I love shopping.
Più immediati, meno costruiti.
Ecco.
Se devo convincere qualcuno ad acquistare questo romanzo è proprio questo il motivo:
E’ un salto nel passato, a ritrovare la cara vecchia Kinsella.
Spero di esservi stata utile, volevo informarvi che alla fine
ho preso le blue jeans su www.rabanser.com

34 commenti:

Manu ha detto...

Come si fà a non amare la Kinsella, anch'io l'ho letto e concordo pienamente, sono riuscita a trovare in poppy un pizzico di becky, forse è stato il complesso di inferiorità non ho idea, ma mi è piaciuto! :-)

Isabella ha detto...

Io mi sarei aspettata un finale diverso, invece un casto bacio ;)

Luana ha detto...

Credo che siamo tutte sulla stessa barca, il titolo sembra banale invece è molto intrigante. Non l'ho trovato simile a Becky, ma mi è piaciuto

Roberta ha detto...

Io di S.Kinsella ho letto solo la serie di I love shopping. Ma da quello che ho letto sembra molto carino :D

Giulia Coricciati ha detto...

@Manu esatto! ma più che il complesso di inferiorità io direi l'esser sbadata, hanno delle caratteristiche comuni

@Isabella il finale mi è piaciuto, molto romantico

@Luana Becky è tutto un'altro mondo, ma poppy, ha qualche caratteristica caratteriale simile a B.

@Roberta, Se hai amato Becky devi assolutamente leggerlo :))

Ottavia ha detto...

Non l'ho ancora letto visto che è l'ultimo, la regina della casa non mi è piaciuto tu l'hai letto?

Giada ha detto...

Interessante, ma non mi piacciono questo genere di lebbri, le scarpe mi piacciono!

Bibì ha detto...

Come fate a dire che non è il vostro genere? se siete donne non potete non amarla, o sbaglio?? le scarpe carine ma preferivo l'altra versione più particolare.

Fede ha detto...

Non l'ho letto ma credo che per paragonarsi al best seller i love shopping ci vuole tanto.

Giulia Coricciati ha detto...

@Ottavia sono riuscita a leggerli tutti, a me è piaciuto! Differente ma carino

@Giada gusti :))

@Bibì La penso come te, le scarpe non ti piacciono?? Io credo di sfruttarle più di questo colore

@Fede non ho assolutamente detto che è uguale alla serie di I love shopping, ma ho ritrovato la freschezza che a mio avviso negli ultimi romanzi si era persa.

Linda G. ha detto...

Carina la descrizione, io l'ho letto e ho ritrovato un pizzico di becky!

Valentina ha detto...

Mi piacciono, tra i due colori preferisco questo.

Martina ha detto...

Il primo libro che ho letto di Sophie Kinsella è stato ti ricordi di me?, e mi sono detta perchè l'ho scoperta solo ora? e pian piano sto cercando d leggermi i suoi romanzi, adesso sto leggendo i love shopping con mia sorella!

Giulia Coricciati ha detto...

@Linda a me è piaciuto tanto, proprio per questo mi è venuta vogli di scrivere un post

@Valentina Grazie :*

@Martina anche "Ti ricordi di me" mi è piaciuto tantotantotanto

Roberta ha detto...

Io stavo per prenderlo in libbreria , ma dala copertina mi è sembrato banale. Opss scusate rimedierò

Sonia ha detto...

Il cellulare per me è un organo vitale, lo leggerò

Giulia Coricciati ha detto...

@Roberta non è assolutamente banale :))

@Sonia fammi sapere allora ;)

Alessandra ha detto...

Non l'ho letto ma che botta di c** trovare subito un altro cellulare!!

Virginia ha detto...

Da quello che hai scritto sembra molto carino, adesso sto leggendo un regalo da Tifany, ma non te lo consiglio!

Paola ha detto...

Una mia carissima amica mi ha regalato sai tenere un segreto, moolto romantico! e che risate ahah ^__^

Inna ha detto...

Il destino è stato molto benevolo nei suoi confronti, magari succedesse a me

Giulia Coricciati ha detto...

@Alessandra in effetti :))

@Virginia Tranquilla ho lettto anche quello, e l'ho trovato unpò banale

@Paola siii molto romantico

@Inna mai dire mai :P

Nicoletta ha detto...

Ciao giulia :D molto carina questa rubbrica mi piace! Un bacino :*

Grazia ha detto...

Ben scritto, divertente e realistico.

Isabella ha detto...

E'un romanzo che tiene incollati alle pagine del libro fino alla fine, certo trionfa l'amore *__*

Marta ha detto...

Non l'ho letto ma da quello che ho letto e un buon romanzo da leggere al mare kisses

Roberto Fioravanti ha detto...

Ho amato ho il tuo numero! la kinsella è a dir poco formidabile :)
p.s. il mio preferito è ti ricordi di me?

Giulia Coricciati ha detto...

@Nico Grazie :*

@Grazia esatto :))

@Isabella per fortuna quello giusto.

@Marta se ami Sophie Kinsella non puoi perderti questo

@Roberto, l'ho adorato quel romanzo :))

TheMorgana1985 ha detto...

Ottimo consiglio per un libro da leggere in un momento di relax

Paola ha detto...

Io ho letto solo due romanzi della Kinsella, dovrò continuare!

Giulia Coricciati ha detto...

@the morgana leggilo e poi mi dirai :))

@paola assolutamente!!!

Chiara ha detto...

Se non ricordo male l'ho letto il periodo di natale, e mi èpiaciuto!! Eppure all'inizio credevo fosse piú grande di lei:-)

Genny ha detto...

Non l'ho letto ma in vacanza mi prenderò qualche libro d S.Kinsella😃
Un bacione

Elisa ha detto...

Ho divorato I love shopping quando me l'hanno regalato, poi via via ho letto qualcos'altro (I love shopping a New York, Sai tenere un segreto) e ha cominciato a sembrarmi un po' ripetitiva, più la ripetizione di quella che una volta era una formula fresca che altro. Certo sono perfetti come libri da ombrellone, non c'è dubbio!